Il Governo ha approvato il testo del decreto legge relativo a Disposizioni urgenti per l’attuazione di obblighi comunitari e per il recepimento della direttiva 2010/31/UE in materia di prestazione energetica nell’edilizia. 

In pratica gli interventi di risparmio energetico e di riqualificazione energetica sugli edifici godranno fino al 31 dicembre 2014 di una Detrazione 65% da usufruire in 10 rate annuali di pari importo.

La detrazione del 65% si applica per tutti i pagamenti effettuati dall’entrata in vigore del D.L. (pubblicato il 05/06/2013 in G.U. ed in vigore dal giorno successivo)
Il termine ultimo per i soggetti privati è fissato al 31/12/2014 .

Dal 1° gennaio 2014 la detrazione sarà del 65 %   !!!

Attenzione: il Dl 63/2013 ha stabilito che per le spese sostenute per gli interventi su parti comuni di edifici condominiali o che interessino tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio, la detrazione del 65% si applica dal 6 giugno 2013 fino al 30 giugno 2014.

La condizione per fruire dell’ agevolazione è che siano rispettati i requisiti di trasmittanza termica U, espressa in W/m2K, in un’apposita tabella (i valori di trasmittanza, validi dal 2008, sono stati definiti con il decreto del ministro dello Sviluppo economico dell’11 marzo 2008, così come modificato dal decreto 26 gennaio 2010).

In questo gruppo rientra anche la sostituzione dei portoni d’ingresso, a condizione che si tratti di serramenti che delimitano l’involucro riscaldato dell’edificio verso l’esterno o verso locali non riscaldati e risultino rispettati gli indici di trasmittanza termica richiesti per la sostituzione delle finestre

La detrazione fiscale per la riqualificazione energetica degli edifici, è salita dal 55% al 65%, fino al 31 dicembre 2013 per i privati.

I Condomini invece avranno tempo fino al 30 giugno 2014.

La spesa massima ammessa è di 96.000 euro, la ripartizione della detrazione è in dieci rate annue, gli edifici interessati dall’agevolazione ed i beneficiari del bonus, hanno l’ obbligo di pagare con bonifico bancario, per seguire la procedura necessaria ad usufruire della detrazione.

           Tel  0744 981689