Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Giovedì gnocchi: la super ricetta golosa

  • gnocchi_strani_2.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 28/08/2019 10:56:16

Avete presente quella frase che recita "giovedì gnocchi"? Bene, noi vogliamo onorarla presentandovi proprio oggi, giovedì 29 Agosto, la ricetta del classico gnocco umbro.
La citazione, che a dire la verità sarebbe incompleta, poiché continua dicendo "...venerdì pesce e sabato trippa", è un'espressione che nasce addirittura nel secondo dopoguerra, quando in tempo di ristrettezze e scarsità economiche, ci si doveva accontentare di ciò che il proprio territorio aveva da offrire: le patate per chi aveva l'orto, il pesce se si aveva la fortuna di abitare vicino al mare, al lago o al fiume, ed in ultimo la trippa di maiale se si aveva la fortuna di possedere un piccolo allevamento domestico.

Ingredienti (per 4 persone)
- 1 kg di patate;
- 300 gr di farina;
- 1 uovo;
- 1/2 litro di sugo di carne o di sugo finto;
- 60 gr di pecorino o parmigiano (a seconda dei gusti).

Procedimento
Per prima cosa lavare con cura le patate ed, ancora con la buccia, metterle in una pentola e ricoprirle con acqua fredda. Metterle a cuocere e lasciarle sul fuoco finché, punzecchiandole con una forchetta, la patata non si romperà.
Quindi scolarle, ed una volta raffreddate, sbucciarle.
Passarle al passa-tutto, aggiungere poi la farina e l’uovo, ed impastare con le mani.
Tagliare l’impasto a fette e per ogni fetta creare con le mani una specie di grissino, che verrà poi tagliato in tanti piccoli pezzi della lunghezza di 3 cm, che verranno poi passati, uno ciascuno, sulla parte concava della forchetta, esercitando una leggera pressione con il pollice al centro della pasta, creando così da una parte un vuoto mentre dall’altra parte rimarrà impressa la rigatura della posata. 

Cottura
La cottura degli gnocchi è molto semplice e veloce: dopo averli messi in acqua bollente e salata, dal momento in cui torneranno a galla, lasciarli bollire per un minuto.
Scolarli quindi con l'aiuto di un cava-pasta o di un mestolo forato e condirli con il sugo precedentemente preparato ed aggiungere, infine, una spolverata di formaggio grattugiato.  

San Venanzo
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di San Venanzo
 

Dove trovarci