Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

La chiesa di Santa Maria Assunta - PG

  • FOTO_CHIESA_1.jpg

Il Post

  • Scritto da: Nicola Baruli
  • Il: 24/02/2021 11:06:49

Proseguendo il nostro viaggio alla scoperta di Valfabbrica (PG), oggi vogliamo parlarvi di uno dei monumenti simbolo della città: la chiesa di Santa Maria Assunta!!!

Sorge in Valfabbrica, località Baita a circa 266 m. sul livello del mare e faceva parte dell’antica abbazia di S.M. Assunta fondata dai monaci benedettini nella valle del fiume Chiascio.

Non è noto l’anno della sua erezione, tuttavia la sua origine si ritiene antichissima. Risulta che il monastero fosse fiorentissimo e ricco di possedimenti già in epoca Carolingia.

Quando nel 1200 scoppiò la guerra fra le città di Perugia ed Assisi, i possedimenti situati lungo il confine con il territorio perugino furono spesso soggetti a violente depredazioni da parte dei vicini feudatari alleati dei perugini.

Negli anni successivi alla sanguinosa disfatta degli assisani, i perugini distrussero il vicino castello di Valfabbrica, rendendo ormai indifesa la località del Monastero.

La Santa Sede, nell’anno 1359 circa, decise la soppressione del monastero di Santa Maria di Valfabbrica che, unitamente ai suoi beni e rendita, passò in possesso degli Abbati Commendatori; da questo momento la chiesa,  un tempo Monastica fu adibita a Chiesa parrocchiale di Valfabbrica.

Nel corso degli anni è stata soggetta a numerose opere di restauro e attualmente viene utilizzata in occasione di diverse celebrazioni religiose. Della primitiva struttura rimane solo la Chiesa, che al suo interno conserva uno splendido affresco, unico esempio in Umbria di Scuola Cimabuesca raffigurante il compianto sul corpo di Cristo. Nei pressi dell’abside, all’interno di una nicchia tribolata, sostenuta da due colonne medievali, si trova una stupenda Maestà tra Santi e Angeli, un’opera datata primi del ‘400.

Foto by: stradadifrancesco.it



Letto: 406 volte

Valfabbrica
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Valfabbrica
 

Dove trovarci