Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Villa Fidelia a Spello

  • 70405113_2514557665455709_5095697393525981184_n.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 04/11/2019 09:58:01

Villa Fidelia, nota anche con il nome di Villa Costanzi, è una bellissima dimora di origine seicentesca, ubicata nei pressi di Spello e caratterizzata dalla presenza di un meraviglioso parco e giardino all'italiana.
Realizzata per volontà della famiglia Urbani, agiata famiglia spellana, la villa doveva essere una residenza estiva di campagna nella quale trascorrere la bella stagione.
Successivamente la villa fu acquisita dall'aristocratica Teresa Pamphili Grillo, la quale iniziò e portò a compimento un'importante opera di trasformazione dello stabile.
L'incarico, affidato all'architetto folignate Giuseppe Piermarini, comportò una serie di variazioni: il corpo principale della villa fu ripartito in cinque piani, mentre le facciate furono decorate con elementi barocchi e neoclassici.
L'ingresso, inoltre, fu arricchito ed impreziosito da un'elegante ed imponente scalinata.
Internamente, invece, erano presenti un salone delle feste, eleganti stanze di soggiorno e di riposo ed una magnifica galleria, dal cui terrazzo si poteva apprezzare il bellissimo paesaggio affacciato sulla pianura di Spello e sui monti di Cannara.
Alla Pamphili Grillo subentrarono altre famiglie, come la Sperelli e la Piermarini, che fecero allestire il giardino vesuviano e la fontana di Diana.
Infine la costruzione pervenne ai Costanzi, che decisero di alienare la parte più antica alle Suore Missionarie d'Egitto e tutto il resto, comprese la serra ed il galoppatoio, alla provincia di Perugia.
L'edificio fu quindi adibito a luogo di mostre e collezioni d'arte.
Tra l'altro, la bellissima Villa fu scelta, nel lontano 25 ottobre 1930, dall'allora re d'Italia Vittorio Emanuele III per celebrare le nozze della figlia Giovanna con il re Boris III di Bulgaria.


Foto di Spello città d'arte e dei fiori



Letto: 1563 volte

Spello
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Spello
 

Dove trovarci