Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Il pozzo medievale di Stroncone

  • pozzo_rosella_tarquini.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 04/09/2019 10:40:25

A Stroncone, bellissimo borgo situato nella provincia di Terni, si trovano molte bellezze da ammirare e visitare.
Oggi, però, vogliamo concentrare la nostra attenzione su di un particolare, piccolo ma al contempo suggestivo, in quanto si tratta di un affascinante pozzo, con elativa cisterna, che si trova poco dopo aver varcato la porta d'ingresso al paese. Tra l'altro, accedendo al piccolo borgo e quindi superati il varco d'ingresso, si ha come l'impressione di trovarsinella corte di un castello feudale, date le alte mure tutt'attorno e le caratteristiche feritoie.
Non si hanno notizie certe circa la realizzazione del pozzo. o meglio, si hanno parziali informazioni che non ci permettono però di datare in maniera certa tale costruzione.
Possiamo comunque affermare che la notizia più antica risale al 1395 quando l'allora consigliere Pietro Lutii propose la realizzazione di uno steccato "ad reparandum locum cisterne inter portas" (cisterne per il restauro del luogo), da un lato per salvaguardare le acque ivi contenute, dall'altro probabilmente si cercava di mettere in sicurezza il luogo con la realizzazione di un idoneo parapetto, al fine di gestire la pericolosità attorno al pozzo.
Tuttavia, quasi un secolo dopo, esattamente nel 1461, durante la riunione dell'arengo si continua ancora a parlare della realizzazione del pozzo, a dimostrazione del fatto che l'opera non fosse stata ultimata. Infatti, come si evince dai documenti di allora, si discuteva dei nomi degli uomini a cui affidare il rapido completamento del pozzo, soprattutto per far fronte il problema dell'approvvigionamento idrico che emergeva nei periodi di maggiore siccità estiva.
Con molta probabilità, però, la cisterna alla quale si faceva riferimento nel documento del 1395 altro non era che un semplice pozzo, mentre l'opera di realizzazione della cisterna in Piazza San Giovanni fu intrapresa soltanto tra il 1461 e il 1469 e che la girella con catena fu acquistata a Roma nel 1750.



Foto di Rosella Tarquini

Stroncone
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Stroncone
 

Dove trovarci