Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Montone

  • Montone_2.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 17/06/2019 11:09:17

Immersa nella magia dei dolci colli umbri, si trova la bellissima Montone. Posta nella zona dell'Alta Valle del Tevere, tra Città di Castello ed Umbertide, Montone si contraddistingue per essere un incantevole borgo di origine medievale arroccato sulle pendici di una piccola altura.



La storia di Montone, risalente al IX secolo, è profondamente legata alle vicende della famiglia Fortebraccio, che detenne per lungo tempo la signoria del territorio.
Il più famoso dei Fortebraccio, Andrea, alias Braccio da Montone, si contraddistinse, oltre che per il suo coraggio e la sua impavida tenacia, anche per essere uno dei più celebri capitani di ventura.
Dopo la sua morte, Montone fu sottoposta al dominio della Chiesa, per tornare ad essere autonoma, in qualità di Comune, solamente dopo la nascita del Regno d'Italia nel 1860.
Le bellezze architettonico-artistiche custodite tra le sue mura sono varie e tutte di documentabile storia e bellezza.



In primis ricordiamo la gotica chiesa di San Francesco, risalente al XIV secolo, al cui interno sono custoditi numerosi affreschi di scuola umbra, come quelli attribuiti al maestro Bartolomeo Caporali. Nella chiesa, inoltre, è allestito il Complesso museale di San Francesco, dove è possibile ammirare pitture, argenti e paramenti sacri, mentre al piano terra si trova il Museo Etnografico, che ospita più di 600 pezzi provenienti dall'Africa Orientale.
Da piazza Fortebraccio si raggiunge il punto più elevato del borgo, dove si trovano i ruderi dell'antica Rocca di Braccio.
Sui resti della fortezza sorge l'ex convento di Santa Caterina, oggi adibito ad ex archivio storico comunale.
Altro importante edificio religioso è la collegiata di Santa Maria e San Gregorio Magno, famoso perché in occasione del lunedì di Pasqua si espone la reliquia della Sacra Spina.
Fuori del centro abitato la Rocca d'Aries, imponente castello riportato al suo antico splendore grazie ad un attento restauro.


Montone
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Montone
 

Dove trovarci