Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

L’infiorata di “Arco Romano” vince il 60esimo concorso Infiorate di Spello

  • 1_2023_Arco_romano_Vincitore_7OZ_9361.JPG

Il Post

  • Scritto da: Francesco Bartoli
  • Il: 13/06/2023 15:17:03

È la seconda vittoria consecutiva per il gruppo di Alessandro Fuso e anche i piccoli di “Arco Romano junior” arrivano primi nella categoria Under 14

Premio speciale Daniele Ciampetti al gruppo “Aisa”

 Il vincitore assoluto del 60esimo concorso delle Infiorate di Spello è il gruppo “Arco Romano” (infiorata n. 8) che non dovrà cedere ad altri, quindi, l’ambito trofeo Properzio.
Il gruppo guidato dal maestro infioratore Alessandro Fuso, infatti, vince per il secondo anno consecutivo, entrando per la quarta volta nell’albo d’oro delle ultime 15 edizioni del concorso delle infiorate (2023, 2022, 2018 e 2015).

la motivazione della giuria: “Per la particolare restituzione di un’immagine drammatica della storia di Cristo che viene riproposta da un punto di osservazione inusuale, quello di una prospettiva dall'alto verso il basso che si configura come un'interessante intuizione.
La prospettiva scelta appare funzionale anche al messaggio veicolato, Visto da un punto di osservazione inusuale, il sacrificio di Cristo assume valore salvifico per il mondo intero, è una prospettiva che non esprime una distanza ma una prossimità
”.

Sul podio della categoria quadri 2023, dopo “Arco Romano” salgono il gruppo “Montarone” capitanato dal maestro infioratore Maria Grazia Bertini (infiorata n. 4) e il gruppo “Filippo Petrucci” (infiorata n. 11) sotto la guida del maestro infioratore Federico Peppoloni.

Il primo classificato nella categoria tappeti figurativi va al gruppo “Piazzetta già S.S. Trinità” (infiorata n.74), seguito da “Cappuccini” (n. 75) e da “Liceo Artistico G. Marconi” (n. 78).

Al primo posto della classifica tappeti geometrici c’è il gruppo “Osteria Buchetto” (infiorata n. 64), secondo posto per  “Ciciano” (n. 52) e terzo  posto per “Arco di Augusto” (n. 47).

Cinque i premi riconosciuti nella categoria  Under 14: il gruppo “Arco Romano junior” si aggiudica il primo posto (infiorata n. 104), seguito da “I primi petali” (n. 102), “La Mater junior” (n. 100), “Fonte di Borgo junior” (n. 105) e infine “I Figli dei fiori junior” (n.106).

La  giuria tecnica che ha valutato i quadri era composta da esperti in discipline artistiche, storiche e teologiche non appartenenti a nessun titolo all’Associazione, mentre la giuria che ha valutato le opere degli under 14 e i tappeti figurativi e geometrici era composta da ex infioratori.  La giuria popolare composta dagli stessi infioratori ha assegnato il premio speciale Daniele Ciampetti al gruppo “Aisa” (infiorata n. 14).

Nonostante la pioggia intermittente, durante la notte dei fiori di Spello gli infioratori hanno realizzato 14 quadri, 9 tappeti figurativi, 27 tappeti geometrici, 7 under 14.

La classifica completa dei quadri e dei tappeti sarà pubblicata www.infioratespello.it

..........................................

Monia Rossi
Responsabile Ufficio Stampa
+39 333-2991700
ufficiostampa@tgceventi.it
moniarossi2@gmail.com

T.G.C. Eventi
Marketing e Pubbliche Relazioni
Tel. e Fax  +39 0742 846883
Via delle Regioni 18/a - 06038 Spello (PG)
www.tgceventi.it



Letto: 437 volte

Spello
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Spello
 

Dove trovarci