Login


 

Rocca di Passignano

Luciano Festuccia


Il trecentesco castello di Passignano, sulle rive del Trasimeno, del quale oggi resta solo la parte superiore, ha un suo nucleo risalente ad un periodo compreso fra il VI e VIII sec., innalzato nel periodo di maggior intensità delle incessanti guerre fra goti, longobardi e bizantini.
Si tratta di un gardingo longobardo, ancora in piedi, costituito da una torre quadrata inserita in una cerchia muraria, in modo che fungesse sia da avvistamento che da difesa. In due periodi successivi, intorno a questa poderosa prima fortificazione, il Comune di Perugia fece costruire altre due cerchie murarie con torri e bastioni, tutt'ora visibili, in maniera da avere il completo controllo del territorio. L'attuale Torre dell'Orologio, al centro del paese, anche se rivisitata e completata in seguito, appartiene al secondo nucleo, quello innalzato intorno al 1100/1200, con funzioni di Mastio, anche se sovrastato da quello principale della Rocca.
Il castello inglobava la strada corriera che congiungeva Perugia a Firenze e la Toscana in genere, e dal momento che le frequenti intemperanze del lago ne provocavano continui allagamenti, ai primi dell'800 lo Stato Pontificio ordinò che fossero abbattute tutte le porte, le mura e i bastioni inferiori in modo da avere sufficiente materiale di recupero per innalzare la strada.
Del terzo castello quindi resta oggi una sola torre triangolare, un bastione e parte delle mura settentrionali.All'interno della rocca viene ospitato il Centro di documentazione Imbarcazioni tradizionali delle acque interne italiane, dove sono esposte alcune barche tradizionali sia del lago Trasimeno che di altri laghi e corsi d'acqua italiani.

Gli altri luoghi

Il Castello di Zocco

Poderoso castello difensivo sulla costa est del Lago Trasimeno, ancora in piedi con la sua cinta muraria e 5 torri. Da convento a fortezza nel Rinascimento. 
 

La Rocca di Umbertide

La Rocca di Umbertide: una delle più belle e ben conservate roccaforti cittadine d'Italia.  
 

La Rocca di Città della Pieve

Una possente fortezza costruita più per difendersi da ribellioni interne che da un esercito invasore. 
 

Ducato di Salci

Un ducato in miniatura fra il territorio di Perugia e quello di Orvieto. 
 

Altri luoghi