Login


 

La Rocca Maggiore di Assisi

Luciano Festuccia


La splendida Rocca Maggiore che da una collinavicino sovrasta Assisi, era un modesto fortilizio costruito poco dopo il 1000 per volontà degli imperatori tedeschi dell'epoca, su un probabile precedente impianto longobardo, allo scopo di avere un sicuro caposaldo militare inprossimità di Perugia. Fu ampliata e ricostruita nella metà del 1300 ad opera del cardinale Egidio Albornoz, che nello stesso periodo stava innalzando la Rocca di Spoleto, su incarico di papa Innocenzo VI. Fu ancora migliorata a fine secolo da Biordo Michelotti, e cento anni più tardi dal Capitano di Ventura Jacopo Piccinino, allora Signore di Perugia, con la costruzione di un torrione poligonale terminato successivamente da Pio II, che collegò la struttura allacinta muraria con un corridorio munito e rinforzato. Ulteriori migliorìe furonofatte eseguire da Sisto V e poi da Paolo III, che provvide a far innalzare untorrione circolare, ormai necessario per l'avvenuto avvento dei cannoni, e che oggi è la prima struttura che si incontra entrando nella fortezza.

La Rocca Maggiore si congiunge alla sorella Rocca Minore, detta anche Cassero di Sant'Antonio,attraverso le mura trecentesche, anche questa voluta dall'Albornoz per aumentare la capacità difensiva della fortificazione.

Abbandonata dal 1600, la Rocca è stata recentemente restaurata diventando uno dei Percorsi Monumentali più interessanti dell'Umbria.Dal suo torrione è possibile godere uno straordinario panorama, con vista sulla cittàdi Assisi, la sua vallata ed il monte Subasio.


Gli altri luoghi

Il Castello di Zocco

Poderoso castello difensivo sulla costa est del Lago Trasimeno, ancora in piedi con la sua cinta muraria e 5 torri. Da convento a fortezza nel Rinascimento. 
 

La Rocca di Umbertide

La Rocca di Umbertide: una delle più belle e ben conservate roccaforti cittadine d'Italia.  
 

La Rocca di Città della Pieve

Una possente fortezza costruita più per difendersi da ribellioni interne che da un esercito invasore. 
 

Ducato di Salci

Un ducato in miniatura fra il territorio di Perugia e quello di Orvieto. 
 

Altri luoghi