Login


 

Rocca Flea

Luciano Festuccia


Poderoso ed elegante, questo castelletto militare precedente all'anno 1000, è oggi la sede del Museo Civico di Gualdo Tadino.
La particolare denominazione si deve al Flebeo, o Fleo: un piccolo fiume che gli scorre vicino. La Rocca è sempre stata al centro delle più importanti vicende storiche umbre, a partire dalla fine del 1100 quando l'imperatore Federico Barbarossa, per definirne la questione dell'appartenenza, la inserì nel Ducato di Spoleto. Pochi decenni dopo Perugia la riconquistò e da allora fece sempre parte del suo territorio. Verso la fine del 1300 le frequenti vicende militari l'avevano ridotta piuttosto male, e Biordo Michelotti, dopo averla occupata, la fece completamente restaurare. Da allora fu chiamata Arx Maior Torre, per distinguerla dal Palazzo fortificato del Podestà Arx Minor. Rocca Flea ebbe sempre un castellano e soldati mantenuti dal Comune di Perugia, data la sua rilevante importanza strategica. Successivamente, con l'avvento dei cannoni e la cessata importanza di opere fortificate, fu anche alloggio di commissari apostolici fino a diventare nell'800 carcere mandamentale.

Recenti ed accurati restauri le hanno dato una nuova connotazione: un Museo che comprende una Sezione Archeologica, una di Ceramica ed una fornita Pinacoteca.
La sua struttura attuale è il risultato di epoche diverse: il nucleo poligonale dell'antica fortezza è congiunto a quello più moderno di Palazzina Del Monte, che ospita la Sezione Archeologica.
La possente muraglia ha un camminamento di ronda e un ballatoio coperto all'altezza del Piano Nobile. A completare l'interessante struttura, un gradevole giardino ed un parco di forte valenza naturalistica.

Gli altri luoghi

Il Castello di Zocco

Poderoso castello difensivo sulla costa est del Lago Trasimeno, ancora in piedi con la sua cinta muraria e 5 torri. Da convento a fortezza nel Rinascimento. 
 

La Rocca di Umbertide

La Rocca di Umbertide: una delle più belle e ben conservate roccaforti cittadine d'Italia.  
 

La Rocca di Città della Pieve

Una possente fortezza costruita più per difendersi da ribellioni interne che da un esercito invasore. 
 

Ducato di Salci

Un ducato in miniatura fra il territorio di Perugia e quello di Orvieto. 
 

Altri luoghi