Login


 

Trova gli eventi che più ti interessano su UmbriaIN

cerca

Lo sapevate che... Cuccugnai


Gli abitanti di Foligno vengono anche definiti, da secoli, cuccugnai. Un termine alquanto strano, anche perché cuccugnau in fulginate significa civetta. Le ipotesi del motivo di tale soprannome sono diverse: secondo alcuni deriverebbe dal fatto che i ducati d'oro coniati dalla zecca di Foligno fosero all'epoca chiamati dal popolo "occhi di civetta". Un'altra possibilità vuole che fino al XV secolo durante la festa di Pentecoste, fosse consuetudine far scendere una colomba di cartapesta (simbolo dello Spirito Santo) dal campanile della cattedrale, ma pare che alcune volte, per le sue fattezze, somigliasse più ad una civetta che ad una colomba, e da qui l'accostamento con il rapace. . La terza leggenda dice che i folignati sarebbero stati esperti nella caccia con la civetta, tanto che un vecchio proverbio dice: "guai a quell'uccello, che passa tra Foligno e Spello".

Gli altri luoghi

Lo sapevate che...…fu stampata a Foligno la prima edizione della Divina Commedia...

Nel 1472 si costituì a Foligno una società con lo scopo di immettersi nell'avventura commerciale che stava impazzando in quegli anni: la produzione di opere a stampa. I principali artefici  
 

Storia: La madonna del pianto, un culto antico...

Di certo a Foligno il culto della Madonna del Pianto si ricollega al fatto che a Roma, nell'anno 1646, in una diatriba... 
 

Storia: La chiesa di San Domenico ed il convento annesso ebbe nel corso

La chiesa medievale di San Domenico ed il convento annesso ebbe nel corso dei secoli alterne vicende,  
 

Curiosità storiche: Dal 1762 viene pubblicato il lunario-almanacco Barbanera a Foligno...

Dal 1762 (la prima volta fu nel 1743) si pubblica annualmente a Foligno il lunario-almanacco Barbanera, annoverato tra i più famosi lunari... 
 

Guarda gli articoli sui territori