Login


 

Lo sapevate che...


a Perugia furono probabilmente avvelenati 4 papi ed un re? L'acquetta perugina pare fosse una bevanda "corretta" con arsenico che veniva propinata a personaggi sgraditi. Ne furono vittima papa Innocenzo III nel 1216, papa Urbano IV nel 1264, papa Martino IV nel 1285, papa Benedetto XI nel 1304 ed infine il re di Napoli Ladislao d'Angiò-Durazzo. Questi nel 1414 stava conducendo l'assedio di Todi quando la figlia di uno speziale gli fece bere la bevanda avvelenata. Non morì subito, ma riuscì a tornare a Napoli spegnendosi dopo pochi giorni.

A Perugia morirono, oltre a Innocenzo III (1216), Urbano IV (1264), Martino IV (1285). pare per indigestione delle rinomate ed eccellenti anguille del Trasimeno (Dante, Purg., XXIV, 22-24), e Benedetto XI (1304).

Guarda gli articoli sui territori