ore 17.30

Corteo Storico

 

ore 18.00

Solenne Messa dei Vespri

 

ore 19.00

Solenne Processione

accompagnata dal Corteo Storico e dalla Banda Cittadina


TAVERNA NEL BORGO

L'enogastronomia è il fulcro attrattivo culinario con la Taverna del Borgo ubicata in piazza S.Maria dove sarà possibile degustare specialità lugnanesi, cacciagione e prodotti tipici locali.


ore 22.00

Una Città per Cantare

Rassegna di gruppi musicali Lugnanesi

·         Luca Angelini Alessandra Golfieri

·         Torquato's Band

·         I giovani Rocchettari

·         Cardyophone

 

ore 00.30

Dj Set Cardyophone

 

Per chi vuole approfondire:

Si accendono le luci sulla festa patronale dell’Assunta a Lugnano in Teveriina dove la tradizione, il folklore e la gastronomia si immergono tra i profumi dei vicoli e gli incantevoli scorci caratteristici di uno dei Borghi più Belli d'Italia.

Un cartello di iniziative promosso dal Comitato di "festaroli" che con tanta passione cercano di far vivere nel miglior modo possibile la festa più attesa dell’anno.

Una tradizione che si tramanda da secoli come documentato dall’antico Statuto Comunale del 1508 dove già venivano stabiliti gli obblighi che avevano gli amministratori del tempo per la festa dell’Assunta.

Il Signore della Festa veniva eletto dal Consiglio degli Anteposti ed aveva una importanza paragonabile a quella del Podestà. Aveva incarico dal Comune di spendere dei soldi della Comunità e aveva il diritto di formare una “società” o comitato dove si poteva iscrivere “un solo uomo per ogni focolare…” quindi una persona a famiglia.

Sia il Signore della festa che i partecipanti al comitato era obbligati a questo ruolo sotto pena in denaro.

I soldi stanziati dalla Comunità servivano come riportato nello statuto, “…per le cose da mangiare , per la cera, per i suonatori e per tutte le cose opportune al decoro della festa…”.

Il Camerario e gli Anteposti del Comune erano altresì obbligati ad offrire un cero all’altare della Collegiata in onore della Beata Vergine nella vigilia della Festa, mentre il Podestà lo doveva offrire il giorno della Festa.

Dopo oltre 500 anni la storia si ripete e quest’anno il Signore della Festa è Francesca Cioca e la Festa si svolgerà tutta nel Borgo.

L'enogastronomia sarà il fulcro attrattivo culinario con la Taverna del Borgo ubicata in piazza S.Maria dove sarà possibile degustare specialità lugnanesi, cacciagione e prodotti tipici locali, dinanzi alla splendida Chiesa Collegiata dal 13 al 16 Agosto.

Il 14 agosto è il giorno delle Rievocazioni storiche con l'Offerta del Cero all'altare di S.Maria e il Corteo Storico dove gran parte degli amministratori parteciperanno in costume, la S.Messa e la solenne processione con il corteo storico.