Francesco Scimemi è un intrattenitore fuori dagli schemi, un inventore che grazie ai suoi strabilianti giochi di prestigio diverte e trascina. Nel 1990 viene "scoperto" da Pippo Baudo nella trasmissione "Gran Premio" dove riscuote un grosso successo e torna per 15 settimane. Dopo l' esperienza con Baudo è chiamato a partecipare a numerose trasmissioni televisive, sia in Italia che all'estero tra le quali anche Domenica in e Zelig. Il suo spettacolo ha un ritmo velocissimo e senza tregua per le risate, coinvolge il pubblico nei suoi giochi di prestigio in un' atmosfera di ironia che non è mai offensiva ma che lascia letteralmente senza fiato.