Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

La Strada dell'Olio e.v.o. Dop Umbria vince il 1° premio

  • 1e9c4b47_20ee_8739_1508_a135b4a0f13a.jpg

Il Post

  • Scritto da: luca ceccarelli
  • Il: 28/04/2022 12:19:26

“Turismo dell'Olio” con l'esperienza "Frantoi Aperti in Umbria"
al concorso nazionale presieduto da Roberta Garibaldi A.D. ENIT – Agenzia nazionale del Turismo
 
27 aprile 2022 - Si è tenuta ieri a Roma, presso il Tempio di Adriano della Camera di Commercio, la proclamazione dei vincitori della seconda edizione del Concorso Nazionale “Turismo dell’Olio” promosso dall'Associazione Città dell'Olio in collaborazione di Unaprol, il patrocinio del Mipaaf e del Ministero della Transizione Ecologica e sotto la direzione scientifica della Prof.ssa Roberta Garibaldi, tra i massimi esperti di turismo enogastronomico in Italia ed Amministratore Delegato di ENIT – Agenzia nazionale del Turismo.
 
Il concorso che ha raccolto e selezionato le best practice/esperienze legate al turismo dell’olio, è uno strumento ed una grande opportunità per dare visibilità e valore alle proposte turistiche ed alle attività esperienziali che emergono dai territori di tutte le regioni italiane.
 
Il concorso ha scelto i vincitori, tra i 30 finalisti, selezionati tra le 179 esperienze in gara, sulla base di alti standard di qualità misti a creatività e innovazione. L'Associazione Strada dell'olio e.v.o. Dop Umbria si è aggiudicata il primo premio per la categoria "Associazioni, Tour operator/Agenzie di viaggio" con l'esperienza "Frantoi Aperti in Umbria".
 
Si tratta di un grandissimo risultato che conferma l’Umbria come incubatore di oleoturismo a livello nazionale e premia il nostro lavoro, la professionalità dei nostri partner, delle nostre aziende associate e dei territori aderenti. Il miglior viatico per le attività che ci attendono nei prossimi mesi, che saranno fondamentali per proseguire questa transizione della Strada da rete di eccellenze a vero e proprio “hub” di esperienze oleoturistiche nel territorio” ha commentato Paolo Morbidoni, Presidente della Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria, durante la consegna del premio, a cui era presente anche Daniela Tabarrini, Direttrice della Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria e Responsabile di ADD Comunicazione.
 
Questa la motivazione a supporto della vittoria, data dalla Giuria del concorso e presieduta da Roberta Garibaldi: l’Associazione Strada dell’Olio e.v.o. DOP Umbria vince per aver creato un vero e proprio modello replicabile, di iniziative a tema olio. L’evento regionale Frantoi Aperti in Umbria è un’esperienza di grande livello qualitativo nell’organizzazione e nel coinvolgimento di più operatori dell’accoglienza sul territorio. "Frantoi Aperti in Umbria” è un format unico, un evento di oleoturismo unico nel suo genere; quest'anno compie 25 anni e offre ai turisti, appassionati, oil lovers o semplici curiosi, la possibilità di vivere esperienze originali nei frantoi e nei territori a vocazione olivicola dell'Umbria, grazie ad una sinergia virtuosa fra Enti locali, frantoi e Strada dell'Olio regionale.
 
La giuria della 2° edizione del concorso era costituita da: Michele Sonnessa, Presidente Città dell’Olio; Roberta Garibaldi, Presidente di Giuria e direttore scientifico del Concorso; Giorgio Palmucci, Presidente ENIT; Roberto di Vincenzo, Presidente ISNART – Unioncamere; Giorgio Mencaroni, Presidente Camera di Commercio dell’Umbria; Nicola Di Noia, Direttore Generale di Unaprol; Paolo Morbidoni, Presidente Federazione italiana Strade del Vino e dei Sapori; Filippo Falugiani, Sommelier dell’olio e Presidente A.I.R.O.; Nicola D'Auria, Presidente Movimento Turismo del Vino e dell’Olio; Donato Taurino, Presidente Movimento Turismo dell’Olio; Floriano Zambon, Presidente dell’Associazione nazionale Città del Vino, Patrizio Mario Mergè, Vice Presidente dell’Associazione Dimore Storiche Italianane sez. Lazio; Enrica Montanucci, Presidente MAAVI – Movimento Autonomo Agenzie di Viaggio Italiane; Alberto Grimelli, Direttore Teatro Naturale; Fabiola Pulieri, Giornalista enogastronomica e Sommelier dell’olio; Deborah De Maio, CEO of Italy4Real.com; Giulia Scarpaleggia, Food Writer e autrice del blog Juls' Kitchen.
 
Anche altri due sono i premi assegnati a realtà dell’Umbria:
per la categoria "Frantoi/Aziende olivicole" ha trionfato l'Umbria con l'Azienda Agricola Passo della Palomba di Todi (PG) con l'esperienza "Slow Food Fundamental Knowledge of Extra Virgin Olive Oil"; mentre per la categoria "Ristoranti/Osterie" il Ristorante Il Frantoio di Assisi (PG) con l’esperienza "L'olio e le sue consistenze".


Per maggiori informazioni
Associazione Strada dell’Olio Extravergine di Oliva Dop “Umbria”
info@stradaoliodopumbria.it - www.stradaoliodopumbria.it

 

By

Michela Federici - Giornalista
Responsabile Ufficio Stampa ADD Comunicazione ed Eventi



Letto: 34 volte

Perugia
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Perugia
 

Dove trovarci