Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

La storia del Capodanno

  • foto_capodanno.jpg

Il Post

  • Scritto da: Nicola Baruli
  • Il: 30/12/2020 11:43:20

Nel primo giorno del 2021 vi vogliamo parlare proprio dell’origine del capodanno, la quale risale ai tempi di Giulio Cesare che introdusse il calendario giuliano.

La festa invece trae origine dai festeggiamenti in onore del dio romano Giano dal quale prende il nome anche il mese di Gennaio.

Nel VII secolo i pagani delle Fiandre avevano l’abitudine di festeggiare l’avvento del nuovo anno. Questo culto venne ampiamente criticato da Sant’Eligio il quale definì i festeggiamenti delle ridicolaggini.

Nel Medioevo molti paesi europei utilizzavano il calendario giuliano ma c’era una grande quantità di date che stabilivano il primo giorno dell’anno nuovo. In Inghilterra era il 25 marzo, ovvero il giorno dell’Incarnazione. In Spagna era il 25 Dicembre, giorno della Natività, mentre in Francia invece veniva festeggiato nella domenica della resurrezione, come la Pasqua. Per quanto riguarda l’Italia a Venezia si festeggiava il 1° Marzo mentre in Puglia, Calabria e Sardegna lo si celebrava seguendo lo stile bizantino che indicava il 1° Settembre come giorno di partenza.

Tali diversità locali continuarono anche dopo l’introduzione del calendario gregoriano, fino a quando nel 1691 papa Innocenzo XII stabilì che l’anno dovesse iniziare per tutti il 1° Gennaio, cioè secondo lo stile moderno o della Circoncisione. L’adozione universale del calendario gregoriano fece in modo che tale data come inizio dell’anno divenne comune per tutti.

Per cui con questa spiegazione sulle origini del nuovo anno cogliamo l’occasione per augurare nuovamente


un buon 2021 a tutti quanti !!!!!



Letto: 235 volte

Perugia
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Perugia
 

Dove trovarci