Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

La Rocciata di Assisi

  • Rocciata.jpg

Il Post

  • Scritto da: Nicolas Pompei
  • Il: 22/01/2020 12:35:33

Oggi vi proponiamo uno dei dolci tipici dell'umbria, in particolar modo stiamo parlando della Rocciata di Assisi.
Famosa in tutta la provincia di Perugia La Rocciata è un dolce ricco, profumato, delizioso e … simile allo strudel, ma presente da tempo immemore sulle tavole umbre e marchigiane.
E' un dolce che si realizza dai primi freschi autunnali fino alla fine di gennaio. 
Procediamo con gli ingredienti:

Per la sfoglia


  • 300 gr di farina “00”


  • 3 cucchiai di olio evo


  • un cucchiaio di zucchero


  • mezzo bicchiere di vino bianco


  • un pizzico di sale


  • acqua 


Per il ripieno


  • 4 mele renette


  • 400 gr di marmellata di fichi


  • 100 gr di uvetta passa


  • 100 gr di noci sgusciate


  • 100 gr di mandorle spellate e leggermente tostate


  • 100 gr di prugne secche denocciolate


  • 5/6 cucchiai di vin santo


  • 5 cucchiai di zucchero


Sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili, cospargetele di zucchero e vin santo e lasciate riposare.
Nel frattempo preparate la sfoglia: mescolate tutti gli ingredienti secchi e impastateli con il vino bianco e l’olio. Dovete ottenere un impasto abbastanza elastico, per cui se fosse troppo duro aggiungete un po’ d’acqua.
Avvolgete la pasta in pellicola trasparente e lasciate riposare per una mezz’ora.
Trascorso questo tempo, infarinare il piano di lavoro e cominciate a stendete la pasta: dovete ottenere un rettangolo sottilissimo, quasi trasparente.
Distribuite la marmellata sulla sfoglia facendo attenzione a non bucarla, aggiungete le mele e infine la frutta secca spezzettata.
Arrotolate la Rocciata su sé stessa, quindi spostatela su una placca rivestita di carta forno dando la forma di un ferro di cavallo.

Spennellate di olio e spolverizzate di zucchero semolato: infornate in forno caldo a 180° e fate cuocere per circa 30 – 35 minuti.

Adesso è giunto il momento di gustare questa prelibatezza. Buona degustazione.

Assisi
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Assisi
 

Dove trovarci