Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Campionati italiani 2019 HG Pre Europeans Trofeo “Piero Alberini

  • top.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 09/08/2019 12:25:21

A venti anni dall'incredibile evento che ha visto il Monte Cucco sublime protagonista dei Campionati Mondiali di Deltaplano (1999), prendono oggi avvio i Campionati Italiani di Volo Libero, che si terranno sempre nell'incredibile scenario del Monte Cucco.
Dal 10 al 18 Agosto sarà possibile ammirare lo spettacolare evento, comodamente dai prati del comune di Sigillo, situato proprio alle pendici del monte stesso, ammirando il cielo colorarsi con le splendide sfumature delle centinaia di deltaplani in volo.
Gli sportivi del settore, provenienti da ben sedici nazioni, si contenderanno, a "soffi di vento", sfruttando le varie correnti d'aria ascensionali, l'ambito titolo, per la sezione "Campionati italiani 2019 HG Pre Europeans Trofeo “Piero Alberini”.
Il Sindaco di Sigillo, Giampiero Fugnanesi, ha inoltre tenuto a precisare che questi campionati saranno validi come prova pre-europeo, in quanto sempre il medesimo scenario del Monte Cucco ospiterà, nel 2020, la 21^ edizione dei Campionati Europei di Deltaplano.
Un grande evento, quindi, che quest'estate ed il prossimo anno, riconfermerà Sigillo ed il Monte Cucco come capitali del volo libero.



Come si svolgeranno le gare?
Nelle giornate della competizione, a mezzogiorno, i piloti si alzeranno in volo per affrontare sfide difficili ed entusiasmanti.
Il campo di gara, che comprenderà un vasto bacino, spaziando da Sansepolcro, fino a Cagli e Camerino, passando per Spoleto, prevederà un percorso complessivo di circa 200 chilometri. L’atterraggio sarà previsto per le 16 circa.

Alcuni dettagli in più
Per ricordare e celebrare i 20 anni dal grande evento mondiale, a Sigillo verrà allestita una bellissima mostra fotografica, in ricordo di chi in quell'occasione partecipò attivamente, sportivi e non solo, contribuendo alla straordinaria riuscita di quella storica manifestazione.

La cerimonia di inaugurazione, fissata in data odierna per le ore 18, in Piazza Martiri (antistante il Comune di Sigillo), sarà arricchita dall'esibizione del Gruppo Sbandieratori di Gubbio e dalla presenza di una delegazione dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino.

In ricordo di Piero Alberini
A pochi mesi dalla prematura scomparsa del sigillano Piero Alberini, pioniere del volo libero, è stato a lui intitolato l'attuale Campionato, riconoscendogli così non solo il grande valore umano della sua splendida persona, ma anche il suo sconfinato amore per questo sport, che lo portò ad ottenere importanti premi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.
A lui vanno inoltre riconosciuti importanti meriti, che permettono oggi al Monte Cucco di godere di fama internazionale nell'ambito di questa disciplina.
Infatti, grazie a Pero Alberini e a Lello Barbiani c'è stata la scoperta del Parco del Monte Cucco come uno dei migliori siti ove praticare questa disciplina, che ne hanno permesso, per l'appunto, lo svolgimento, nel 1999, dell'importante kermesse mondiale.


Si ringrazia per le foto Volo Libero Monte Cucco 

Sigillo
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Sigillo
 

Dove trovarci