Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

Il Palazzo del Bargello e l'importanza della "balestra"

  • 153GubbioFontanaDeiMatti.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 08/05/2019 12:31:12

Il Palazzo del Bargello, esempio di architettura gotica in una cittadina prettamente medievale, è uno storico edificio risalente al 1300, oggi sede della Società Balestrieri di Gubbio e del Museo della Balestra.

                                                                           

                                                                               


Difronte al palazzo si trova l'omonima fontana cinquecentesca, denominata scherzosamente "fontana dei matti".
Infatti, la persona che compie tre giri di corsa intorno ad essa, mentre altre lo bagnano con l'acqua, acquisisce (scherzosamente!!!) la cittadinanza onoraria di Gubbio ed il riconoscimento di "Matto onorario di Gubbio", a rimarcare la proverbiale simpatia ed ironia degli eugubini.

                                                                           


Di particolare rilievo, come già accennato poc'anzi, è l'Esposizione Permanente della Balestra con ben tre diverse sale espositive adibite ad ospitare antichi esempi di balestra e meravigliosi costumi d'epoca riprodotti sulla base di  antichi modelli.
Inoltre, l'ultima domenica di Maggio, si disputa il "Palio della balestra", una tradizionale competizione in cui i balestrieri, vestiti con i tipici costumi d'epoca, imbracciano la balestra da postazione, e si sfidano in Piazza Grande.


                                                                                     


L'obiettivo della competizione, naturalmente, è quello di centrare il "tasso", ovvero un bersaglio posto a 36 metri di distanza e, colui che riesce a colpire il bersaglio designato, o ad avviciarsi più ad esso, conquista il Palio, ricevendo in dono uno stendardo realizzato, ogni anno, da un differente artista.
Durante la manifestazione si assiste altresì all’esibizione degli Sbandieratori.
Mentre, a conclusione della manifestazione, un nutrito corteo storico si fa largo per le vie della città.


Gubbio
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Gubbio
 

Dove trovarci