Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

ROSE, FICHI E MIELE: i simboli di Santa Rita da Cascia

  • santuario_2.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 06/02/2019 12:07:04

Cascia rappresenta un luogo di profonda spiritualità, nonché un luogo di culto e preghiera per i devoti cattolici.
Qui nacque, infatti, Santa Rita, al tempo Margherita Lotti. La sua fu una vita travagliata, a causa delle sofferenze e dei lutti affrontati. Dapprima il marito, ucciso per questioni politico-militari, poi entrambi i figli, probabilmente venuti a mancare per una malattia.
Alla Santa, che nacque nel 1381 nella frazione di Roccaporena, sono stati dedicati molti spazi, che ancora oggi possono essere visitati: la casa maritale, trasformata poi in  Lazzaretto, dove ella si prese cura degli ammalati e l’orto del miracolo, dove in un freddo inverno del 1457, poco prima della sua morte, fiorì una rosa e maturò un fico.  Due veri miracoli, che testimoniano ancora oggi la sua santità.
Ma Santa Rita è famosa anche per un altro legame, quello al miele: da neonata, infatti, fu attorniata dalle api, che piuttosto che pungerla, depositarono il miele sulle sue labbra (simbolo del messaggio di pace, di amore e di dolcezza di cui si sarebbe fatta portavoce la Santa); invece, da grande, mentre si trovava in un campo dove si era ferito un contadino, fu attorniata  da uno sciame di api che immediatamente guarirono la ferita.
E' per questo motivo che viene indicata come la Santa delle cause impossibili.
Ogni anno, i devoti, per omaggiare la sua santità e rievocare il momento del suo trapasso, organizzano una fiaccolata nella notte del 21 maggio. Cascia si illumina, perciò, con decine di migliaia di fiaccole, rendendo davvero suggestivo ed unico il paesaggio tutt' intorno.


Cascia
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Cascia
 

Dove trovarci