Login


L'utente accedendo accetta implicitamente Privacy e Cookie Policy del sito
Prendi visione della Privacy Policy e della Cookie Policy del sito UmbriaIN
 

Trova cosa fare e cosa vedere su UmbriaIN

Pulisci

TREKKING: DA CASCIA AL MONTE MERAVIGLIA

  • ESCURSIONE_1_OK.jpg

Il Post

  • Scritto da: Alessia  Marchetti
  • Il: 04/02/2019 12:00:28

Se siete amanti della natura e delle passeggiate, un interessante itinerario è rappresentato dal sentiero che porta da Cascia al Monte Meraviglia.
Si tratta di uno spettacolare percorso, che permette di immergersi nel suggestivo paesaggio, arricchito da antichi casali e rigogliosi boschi.
La fauna e la flora del posto, ricche di specie diverse, permettono di ammirare una fitta vegetazione costituita da carpino nero, roverella e faggio, mentre tra gli animali, in particolar modo tra i volatili, spiccano i rapaci, come la poiana, lo sparviero e il picchio.
Il percorso è in buona parte assolato e presenta una forte pendenza, tale per cui è bene prestare sempre molta attenzione.
Il punto di inizio del cammino è rappresentato dalla Chiesa di San Sisto ad Onelli, da dove si prende la strada asfaltata in direzione di Cascia.  Dopo ca. 2,3 km svoltare a sinistra verso loc. Casali S. Antonio, e proseguire in direzione dell'agriturismo. Superata la fonte, si raggiunge una biforcazione, dove bisogna mantenere la sinistra, imboccando una strada sterrata in salita. Percorsi altri 600 m si raggiunge un gabbiotto in cemento dell’acquedotto, all'altezza del quale bisogna girare a sinistra in direzione di Casale Costabella. Percorrere, quindi, altri 300 m ca. e al bivio prendere a sinistra la strada in salita. Proseguire sempre dritto per circa 3 km, andando così a raggiungere la cima del Monte Meraviglia (1392 m slm). Da qui è possibile ammirare un paesaggio stupendo, a perdita d'occhio, che spazia dai Monti Sibillini fino ai Monti della Laga.
Per tornare al punto di partenza si deve superare il grande ripetitore verde sulla sinistra. Seguendo, quindi, il sentiero, e attraversando la foresta di faggi, imboccare a sinistra il sentiero sterrato ben evidente.
Si prosegue poi sempre dritto, superando 2 fonti, e continuando in discesa fino a raggiungere Onelli (denominato, scherzosamente, il "paese dei matti").
Il percorso, che si sviluppa per circa 7,5 km, e che impegna per 7/8 ore, è da considerarsi impegnativo, e non adatto a bambini, o a persone non abituate all'esercizio, al cammino o alle forti pendenze.

Cascia
  Scopri gli Eventi   Inserisci il tuo evento   Scopri il territorio   Torna al Blog   Vai alla pagina del comune di Cascia
 

Dove trovarci